PRODOTTI > COMPATTATORI > A VIA UMIDA


 

 


T5 - Trituratore di rifiuti


trattamento dei rifiuti


Il trituratore “Comenda T5” è indispensabile lá dove si generano grandi quantità di residui alimentari, come nelle mense aziendali, universitarie ed ospedaliere, nei ristoranti o centri di cottura. Scarti di cucina, ossa, carta e cartoni per imballaggio, ecc... vengono ridotti dell'85% circa in volume, con risparmio evidente di costi per il loro stoccaggio e movimentazione, creando inoltre una migliore condizione di lavoro e igienicità.

funzionamento

Il materiale introdotto nella vasca, viene attirato da un forte vortice d'acqua e convogliato nella parte inferiore, provocando una spinta dei rifiuti sul disco di triturazione. I rifiuti più teneri si sfaldano, gli altri si riducono in piccoli pezzi, in modo tale da poter essere aspirati attraverso il filtro a cilindro. La coclea della pressa trasporta verso l'alto i rifiuti tritati, comprimendoli. L'acqua espulsa attraverso il filtro a cilindro, ritorna al trituratore in quantità pari a circa il 90%. Una spazzola in nylon, montata all'esterno della coclea assicura all'interno del cilindro filtrante una pulizia continua dei fori, mentre all'esterno del cilindro un sistema di risciacquo ne evita l'otturazione.

Diversi sportelli d'ispezione facilitano la pulizia all'interno.
I rifiuti spremuti e disidratati vengono espulsi dalla canalina di scarico in un contenitore. (sacco rifiuti, carrello porta rifiuti, ecc...). Un pressostato mantiene il livello costante dell'acqua nella camera di triturazione, riducendo al minimo il consumo, perchè riciclata.
Un troppopieno collegato allo scarico, permette la fuoriuscita soltanto delle parti grasse in sospensione.





Tramoggia dall'alto con protezione; tendine paraspruzzi viniliche impediscono la fuoriuscita dell'acqua.



Tramoggia aperta a piattaforma con carter di protezione.

installazione
• Compatta: il trituratore e la pressa idraulica sono collegati insieme, ed installati nel punto dove vengono prodotti i rifiuti, con caricamento dall'alto oppure con tramoggia a piattaforma per caricamento laterale tramite canale, con rifiuti provenienti da un impianto di sbarazzo, il trituratore è dotato di una pompa di ricircolo acqua da 0.75 HP (0.5 kW) per poter convogliare tutto il materiale sbarazzato nella vasca di triturazione.
• Modulare: il trituratore viene installato nel punto di utilizzo, la masssa di rifiuti ridotta, viene trasportata alla pressa (mediante una pompa speciale per trasporto melme) nel locale raccolta rifiuti.
Con questo sistema si possono utilizzare più trituratori, installati in diversi locali e convogliarli tutti su di una sola pressa.

sanitizing system®
Ultimato il lavoro giornaliero, premendo un pulsante, viene attivato un dispositivo che provvede a lavare e a sanitizzare tutte le superfici interne della macchina

vasca di triturazione
Costruita in acciaio inox 18/9, spessore 30/10 ø 610 mm. Fondo con dispositivo magnetico di sicurezza
per posate ed oggetti metallici, introdotti per errore. Controllo automatico del livello dell'acqua nella vasca mediante pressostato. Coperchio d'ispezione con micro-interrutore di sicurezza.

sistema di triturazione
Disco porta lame ø 305 mm, collegato direttamente al motore mediante un albero in acciaio inox da ø 30 mm. Lame e denti al carburo di tungsteno riducono il materiale in piccoli pezzi da poter essere aspirati attraverso i fori laterali del cilindro. Motore di grande potenza (3,7 kW) posto direttamente sotto al cilindro di triturazione.

sistema estrazione acqua (pressa)
Vite elicoidale (coclea) in acciaio inox. Filtro cilindrico con fori calibrati. Cono di regolazione forza di compressione nella coclea, per determinare il grado di umidità della massa macinata. Motore estrattore da 1,5 kW.

materiali
Vasca di macinazione, telaio, dischi porta lame, camera di evacuazione acqua, coclea, cilindro di espulsione, condotto di uscita della pressa idraulica, tubazioni, gambe regolabili in altezza e dotate di sistema per l'ancoraggio al pavimento sono in acciaio inox 18/9.