News
Comunicati stampa
Rassegna stampa
Case history
Ufficio stampa

 

COMENDA Ali S.p.A.
P IVA: 00872030150

 

 

 

COMENDA NEWS


NEWS 03/09/2013
BCE: le nuove lavabicchieri COMENDADelicate con i bicchieri, ecofriendly ed efficaci. Sono le nuove lavabicchieri dedicate ai bar e alla ristorazione. In ognuna tutta l’innovazione tecnologica dell’azienda milanese, che consente di ridurre i consumi e assicura risultati sempre brillanti.Perfette per il lavaggio di calici, flûtes, boccali e bicchieri in cristallo, ma anche per coppe da gelato e tumbler: grazie alla loro versatilità, semplicità di utilizzo e affidabilità, le lavabicchieri BCE di COMENDA sono prodotti ideali soprattutto per gli esercizi pubblici e le attività come bar, ristoranti, enoteche e caffetterie, che hanno costantemente bisogno di un gran numero di bicchieri, perfettamente puliti e splendenti.La serie BCE rappresenta la massima espressione nella continua evoluzione tecnologica dei sistemi di lavaggio. Il risultato è un processo che assicura igiene assoluta, consumi contenuti e delicatezza nel trattamento dei bicchieri.I punti di forza di una tecnologia all’avanguardiaLe macchine di questa serie garantiscono una pulizia perfetta anche dei bicchieri di grandi dimensioni, o particolarmente delicati e soggetti a opacità come il cristallo. Tutte le lavabicchieri della serie BCE sono estremamente silenziose e dispongono di un pannello di comando elettronico con display digitale, sul quale è possibile visualizzare la temperatura dell’acqua durante il lavaggio e il risciacquo, ma anche monitorare i diversi stadi di funzionamento della macchina. I modelli HR, in particolare, dispongono di un sistema avanzato di autodiagnostica che, tramite una scheda elettronica, consente di conoscere in tempo reale eventuali anomalie di funzionamento della lavabicchieri, ma anche di personalizzare il ciclo di lavaggio secondo le singole esigenze.Grazie al sistema SOFT Start poi, viene calibrata la portata della pompa di lavaggio all’avvio del ciclo, rispettando i bicchieri più delicati durante l’intero processo, e con la funzionalità Termo STOP il risciacquo inizia solamente quando l’acqua raggiunge la temperatura di 85°C. Inoltre, con un ciclo supplementare di risciacquo a freddo, i bicchieri e le coppe sono immediatamente pronte all’uso, per consentire un servizio rapido in tutti i locali che servono prodotti freddi, accorciando i tempi di attesa necessari per il riutilizzo della lavastoviglie.Igiene e brillantezza sempre perfetteTra le soluzioni progettate da COMMENDA per incrementare le potenzialità delle lavabicchieri BCE troviamo il sistema RCD (Rinse Control Device), che assicura una pressione costante dell’acqua nel corso delle operazioni di risciacquo, risolvendo il problema delle variazioni di pressione nella rete idrica, spesso causa di cicli di lavaggio poco efficaci, con notevole riduzione dei consumi di energia elettrica.Un altro sistema, frutto della costante ricerca tecnica svolta dall’azienda milanese, è l’impianto ad osmosi inversa ACQUA+1, che permette di eliminare le impurità presenti nell’acqua per ottennere stoviglie sempre pulite e brillanti. Esso prevede due fasi di filtraggio: la prima utilizza un filtro a carboni attivi che elimina il cloro ed eventuali odori, la seconda sfrutta il principio dell’osmosi inversa, spingendo acqua ad alta pressione attraverso una membrana semimpermeabile. Tutte le impurità vengono successivamente eliminate tramite un processo di autopulizia integrato. Con il display digitale, inoltre, è possibile controllare in modo costante la qualità dell’acqua, e conoscere in tempo reale eventuali anomalie di funzionamento.

 

Pagina 43 di 46